Conosciamoci!

Su di me...

Piacere di conoscerti! Sono Cristina e a 32 anni ho capito chi voglio diventare da grande

Perché proprio l’Assistente Virtuale?

Ecco i motivi principali:

1. Mi piacciono le sfide contro me stessa: Superare i miei limiti e provare nuove esperienze mi fa sentire viva!
2. Mi piace aiutare le persone mettendo a disposizione le mie competenze.
3. Non mi piace inquadrarmi in un solo ruolo: fare sempre la stessa cosa per tutta la vita non mi permettere di perseguire e vincere la sfida n. 1
4. Sono una persona multipotenziale a cui piace specializzarsi in diversi aspetti

Cristina Biasin

Chi è l'Assistente Virtuale?

Sono una libera professionista che si occupa delle attività che consumano tempo ed energie di altre libere professioniste e imprenditrici individuali (solopreneurs). 

Grazie al mio supporto riescono a ritrovare ore da destinare al proprio core business, alla famiglia oppure  ad un hobby invece di sprecarle in incombenze noiose, ripetitive che non generano reddito o felicità! 

Se sei anche tu in questa situazione nella quale il lavoro da gestire è tanto e non riesci a seguire tutto, ma non puoi permetterti di assumere una persona a tempo pieno, la soluzione dell’assistente virtuale è ciò che fa al caso tuo. Infatti non ci saranno assunzioni e tutti i costi fissi che comportano ma ci sarà una collaborazione da remoto (non dovrai neanche prepararmi scrivania e computer!!). Basterà una video-chiamata per conoscerci e capire quali sono le tue esigenze e metteremo in atto un piano d’azione!  

Il carico di lavoro che puoi dare all’assistente virtuale ha l’ulteriore beneficio di essere flessibile ed il costo relativo totalmente deducibile.

Chi ero prima di fare l'Assistente Virtuale?

Sono diplomata in Ragioneria con indirizzo IGEA e laureata in Economia e Management delle Imprese di Servizi (Università degli Studi di Verona).
Subito dopo la laurea ho iniziato uno stage in ufficio commerciale in una multinazionale che produce batterie per carrelli elettrici. Passati i 6 mesi di stage sono passata ad una sostituzione maternità in un’azienda di produzione di scambiatori di calore (dove lavoro tutt’ora part-time). E’ qui che inizia la vera “palestra” lavorativa: il primo anno ho prestato servizio nell’ufficio commerciale, poi due anni in amministrazione, i successivi ritorno in ufficio commerciale come base ma all’occorrenza di supporto anche all’amministrazione e all’ufficio acquisti. Qualche volta succede pure di dare idee di problem solving in produzione! 

Quello che mi ha sempre contraddistinto nel lavoro è il mindset: sono sempre stata disponibile ad imparare nuove mansioni, ma determinata nel volerle gestire al meglio secondo il mio punto di vista, infatti sono stata soprannominata “Soldato Jane” dai colleghi. Sono umile ma non mi piace farmi mettere i piedi in testa perché in quello che faccio metto sempre tutto il mio impegno e porto avanti l’obiettivo come se fosse mio.

Quali sono le mie passioni?

La prima fra tutte: la musica Rock! 

Sono una super Fan che spazia dai Pink Floyd ai Nirvana (come anni) passando per il mio quadrilatero perfetto: Queen, Guns n Roses, Ac/Dc e i Doors. Ogni momento importante della mia vita lo ricordo con una canzone.
Qualche esempio? Il primo ballo con mio marito è stato sulle note di I don’t wanna miss a thing degli Aerosmith, Carlotta è nata durante l’assolo di Sultains of Swing dei Dire Straits, Nicola invece è stato accompagnato nel travaglio dallo “zio Freddie” e l’album Innuendo.

La seconda: le Dolomiti

Non che io sia una super sportiva, ma quando i miei occhi si riempiono di quei paesaggi sento l’anima così leggera e spensierata che spesso sento il suo richiamo. Se ho qualche giorno di vacanza puoi star sicura che mi troverai con gli scarponi ai piedi e zaino (portabimbo al momento) in spalla!

La terza: la Cucina

Adoro provare nuove ricette, sperimentarle e renderle un po’ mie… Prendo sempre ispirazione ma poi non resisto mai dal cambiare qualcosa o qualche ingrediente… Deviazione genetica (da parte di mamma) oserei chiamarla!

Se leggendo queste poche righe pensi che potrei essere la tua collaboratrice ideale…. Benissimo!